IBS/SINTOMI

Quali sono i sintomi dell’IBS

DOLORE ADDOMINALE

Tipicamente sotto forma di crampi o coliche, può essere variabile per localizzazione o intensità. Alcuni pazienti notano che lo stress emotivo e i pasti peggiorano il dolore, mentre la defecazione e la flatulenza lo alleviano.

CAMBIAMENTI DELLE ABITUDINI INTESTINALI

Sono il secondo sintomo tipico dell'IBS. Questi cambiamenti possono includere diarrea e/o stipsi, anche alternati. In base alla predominanza di uno o dell’altro, si distinguono diversi tipi di IBS:

Forma con diarrea (IBS-D)
La diarrea di solito si verifica di giorno, generalmente dopo i pasti, semiliquida o liquida ed è accompagnata in molte occasioni da bisogno urgente di defecare. Non si associa a febbre e o presenza di sangue nelle feci.

Forma con stitichezza (IBS-C)
Feci dure che vengono eliminate con sforzo senza emissione di sangue. È possibile che dopo l’evacuazione intestinale si avverta ancora un senso di svuotamento incompleto. Normalmente la forma con stitichezza è più frequente nelle donne che negli uomini.

Forma mista (IBS-M)
Diarrea e stitichezza si alternano, anche abbastanza velocemente a volte, in questo tipo di Sindrome dell’Intestino Irritabile. Alcuni studi hanno evidenziato che chi soffre di questa forma di IBS tende ad accusare più dolore addominale e disagio rispetto a chi presenta IBS-C o IBS-D.

Forma non classificabile (IBS-U)
Abitudini intestinali che non possono essere classificate in nessuna delle categorie precedenti.

ALTRI DISTURBI PRESENTI NELL’IBS SONO I SEGUENTI:

Flatulenza

Presenza di muco nelle feci

Stanchezza

Nausea

Problemi ad urinare (stimolo frequente ad urinare, sensazione di svuotamento incompleto)

Incontinenza fecale

IBS TEST

Verifica se hai la possibilità di avere i sintomi della sindrome dell’intestino irritabile rispondendo a 4 semplici domande